Gargano: tutti gli Itinerari ed Eventi culturali del Parco Nazionale del Gargano
Garganonews.it Portale d'informazione turistica e di costume
23/02/2019

Login
Sondaggi
Qual č secondo voi l'aspetto turistico pił rilevante del Gargano?

il mare e la natura
i luoghi religiosi
i piccoli centri


Una bontątutta da scoprire: i lampascioni

A Mattinata l'oscar per questa specialitą  selvatica
articolo di Enza Moscaritolo


Gargano in tavola 22/11/2007 09:57
Il turista che sbarca nel Gargano non può non assaggiare i lampascioni che, tra le prelibatezze gastronomiche locali, occupano un posto di tutto rilievo. Si tratta di piccole cipolle selvatiche di colore rosa, dal sapore amarognolo, che crescono spontaneamente nei terreni incolti e vengono fuori arando il terreno. A differenza delle cipolle normali, però, hanno bisogno di qualche anno di crescita in più, un periodo che oscilla mediamente dai 4 ai 5, per  poter essere raccolti. Nell’antichità si attribuivano addirittura qualità afrodisiache a questi bulbi.

La cucina garganica, attingendo abbondantemente ai prodotti tipici del territorio, utilizza da sempre i lampascioni in molti modi, specie durante la stagione fredda: a Mattinata, ad esempio, è possibile gustare lampascioni davvero speciali, preparati nella maniera più classica, ovvero come contorno dei secondi piatti, lessi e conditi con un filo d’olio, pepe, aceto. E una buona fetta di pane croccante certamente non guasta.

Una procedura importante da eseguire sempre preliminarmente è quella di lasciare i lampascioni alcune ore a mollo in acqua fresca, risciacquandoli più volte, così da far perdere il sapore amaro che li contraddistingue. Deliziosa è la frittata di lampascioni, così come i lampascioni con le uova sbattute. Ma si possono provare anche fritti, con il baccalà, con il pomodoro, oppure conservati sottolio. Nella Murgia barese si usa anche cuocerli sotto la cenere, appena raccolti, e poi condirli con olio e sale.

Il noto show-man Renzo Arbore in un recente incontro sul Gargano, sottolineò quanto gioverebbe alla gastronomia locale l'esistenza di un ristorante - ritrovo gastronomico nella capitale Roma, e simpaticamente concluse che avrebbe sponsorizzato tantissimo l'eventuale nascita, a patto però che si chiamasse "Ristorante Il Lampascione"! Come al solito Arbore riesce sempre a strapparci un sorriso...

Questo articolo č stato letto 6273 volte.
Commenti (0) | Sono d'accordo
Leggi gli altri articoli dello stesso autore

Home | Contatti | Attualitą | Turismo | Gastronomia | Eventi | Cultura | Turismo Italia | Video | Tg Gargano | Hotel Gargano

Garganonews.it - Tutti i diritti riservati