Gargano: tutti gli Itinerari ed Eventi culturali del Parco Nazionale del Gargano
Garganonews.it Portale d'informazione turistica e di costume
20/10/2019

Login
Sondaggi
Qual è secondo voi l'aspetto turistico più rilevante del Gargano?

il mare e la natura
i luoghi religiosi
i piccoli centri


Off-Shore, On-Mentality

Il Gargano "responsabile" delle nuove generazioni
articolo di Gaetano Berthoud


Attualità  17/01/2010 03:10
"Già che ci sia stato un incontro è una buona cosa ma si può fare di piu, si deve fare di piu...". E' uno dei commenti "o meglio" degli appelli rivolti al primo cittadino di Ischitella Piero Colecchia, da un giovane garganico, prima ancora che cittadino di Ischitella, Pio Speraddio, sulla discussione del progetto Off-shore al largo di Foce Varano che l'Ente vorrebbe far attuare e che giovedì 14 gennaio ha visto un primo incontro pubblico tra il sindaco, i cittadini e le associazioni del Gargano, arrivate da diversi comuni del promontorio.

Il ventiseienne continua spendendo parole che lasciano riflessioni a gogo, nello stesso tempo emerge l'amore e "la responsabilità" per il Gargano da parte delle nuove generazioni: "Signor Sindaco per quanto Lei sia un'ottima persona e abbia tenuto un attegiamento positivo Le ricordo che il dovere di un amministratore consiste anche nel preservare la bellezza del proprio territorio e cercare di valorizzare quello ke già è una nostra ricchezza".

Ho apprezzato ke Lei abbia rassicurato la gente nel fatto ke saranno fatte tutte le valutazioni del caso. Ricordiamoci che la nostra terra è popolata constantemente da millenni grazie ad un microclima benefico, mantenendo quanto più possibile l'elevata biodiversità presente (che tutto il Mondo ci invidia) si può andare lontano, non con un territorio deturpato da quelle crocifissioni in mare o dal danneggiamento del fondale.

Signor Sindaco, Lei ha detto che le pale avranno sito a 8 km dalla costa quindi "invisibili", Le dico ke purtroppo il Gargano è un promontorio e la linea d'orizzonte si allunga notevolmente, quindi si può immaginare cosa ne sarà di quel bel paesaggio che ammiriamo da sempre da Ischitella? Oppure dalla superstrada quando nei pressi di San Nicola Varano sino a Cagnano Varano c'è una vista che mozzerebbe il fiato a qualsiasi umano?? Quelle pale saranno la firma indelebile di uno scempio in nome di un contentino che questa società darebbe alle casse del nostro comune. Le auguro Signor Sindaco di non essere ricordato dalle generazioni future in negativo perchè non se lo merita umanamente.

Farò sentire sempre la mia voce perchè amo la mia terra mervigliosa e soffro nel vedere di quanto siamo incapaci di gestirla e valorizzarla. Sono favorevole all'energia pulita però il nostro Gargano, Sig. Sindaco, non è il posto giusto per questo progetto."


I nostri complimenti a Pio, aldilà della causa, è di questo sentimento che il Gargano ha bisogno.

“L’occhio non vede cose"
L’occhio non vede cose
ma figure di cose
che significano altre cose.

"Le citta invisibili”
Italo Calvino
.

Questo articolo è stato letto 6221 volte.
Commenti (0) | Sono d'accordo
Leggi gli altri articoli dello stesso autore

Home | Contatti | Attualità | Turismo | Gastronomia | Eventi | Cultura | Turismo Italia | Video | Tg Gargano | Hotel Gargano

Garganonews.it - Tutti i diritti riservati